giovedì 16 febbraio 2017

La limpida luna piena




“Possa chi porta
fiori questa notte,
avere la luce della luna.”
(Kikaku)

Joshu chiese al suo maestro Nansen: «La Via, cos’è?» Nansen disse: «È la mente quotidiana.» Joshu chiese ancora: «Bisogna mirare ad essa, non è vero?» Nansen rispose: «Nel momento in cui miri a qualcosa, l’hai già persa.» Allora Joshu chiese: «Se non miro ad essa, come posso conoscere la Via?» Nansen rispose: «La Via non ha nulla a che fare con la conoscenza o con la non conoscenza.

Conoscere è solo percepire ciecamente. Non conoscere è solo assenza di percezioni. Se hai raggiunto la Via a cui non si può mirare, è come lo spazio: un vuoto assolutamente limpido. Non puoi forzarla nell’uno o nell’altro modo.» In quel momento Joshu si risvegliò al significato profondo. La sua mente fu come la limpida luna piena. (Dialogo tra Joshu e Nansen)

Nessun commento: